I prossimi incontri

ROMANIMilano – Venerdì 23 Febbraio – Ore 21.00
Sede di Via Soperga 36 (MM Centrale – MM1 Loreto)
Lectio divina sulla Lettera ai Romani
GUAI A CHI SI VANTA DELLA LEGGE E OFFENDE DIO 

Il secondo capitolo della Lettera ai Romani si chiude con una forte esortazione a superare qualunque forma di ipocrisia e mette a fuoco, in particolare, l’ipocrisia di chi si sente superiore e si convince di poter essere «guida dei ciechi, luce di coloro che sono nelle tenebre, educatore degli ignoranti e maestro dei semplici»  senza però seguire le norme che insegna. E ancora una volta, leggendo queste parole, ci chiederemo cosa hanno da dire a noi che siamo omosessuali e che, troppo spesso, non facciamo in conti con l’ipocrisia con cui viviamo la nostra omosessualità.

 

GW5s6fnS_400x400Milano – Sabato 3 marzo – Ore 17.00
Sede di Via Soperga 36 (MM Centrale – MM1 Loreto)
Promuovere i diritti per superare il fondamentalismo
INCONTRO CON NADHEM OUESLATI

Dopo la caduta del regime autoritario nel 2011, in Tunisia sono nate molte associazioni. Tra queste anche DAMJ, l’Associazione tunisina per la giustizia e l’uguaglianza, che è stata fondata da attivisti che già lavoravano nel campo dei diritti umani e che ha ottenuto la licenza a operare nell’agosto del 2011. I principali obiettivi di DAMJ sono la difesa delle persone LGBTQI (lesbiche, gay, bisessuali, transgender, queer e intersessuali), la presa in carico socioeconomica delle persone in difficoltà a causa del loro orientamento sessuale o della loro identità di genere, la sensibilizzazione sulla diversità sessuale e identitaria. Nadhem Oueslati è il vicepresidente di DAMJ ed è diventato un punto di riferimento importante per quanti, nell’Africa settentrionale e in Medio Oriente cercano di far uscire le persone LGBT dal clima di paura in cui sono costrette a vivere.
Dopo l’incontro, alle 20.00, è possibile partecipare alla cena comunitaria (infomai: gruppodeguado@gmail.com, infoline: 3477345323).

 

140092-mdMilano – Domenica 11 Marzo – Ore 16.30 
Sede di Via Soperga 36 (MM Centrale – MM1 Loreto)
Guado Cinema
UNA DONNA FANTASTICA di Sebastian Lelio

Marina e Orlando sono una coppia innamorata, ma una notte Orlando ha un malore e muore. Inizia allora per Marina un lungo percorso di elaborazione del lutto complicato dal fatto che la polizia sospetta Marina di avere delle responsabilità per la morte dell’uomo, mentre la ex moglie dell’uomo fa di tutto per cacciarla dall’appartamento in cui i due convivevano e per impedirle di partecipare al funerale. Gelosia? No, discriminazione perché Marina è transessuale.
Dopo il film, alle 20.00, sarà possibile partecipare alla spaghettata organizzata dai volontari che animano il cineforum.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...